Fedan House: Idraulico Milano Riparazioni e sostituzioni idrauliche a Milano e provincia, dal lunedì alla domenica
Home » BLOG » Lo scaldabagno a gas

Lo scaldabagno a gas

Lo scaldabagno a gas - Fedan House: Idraulico Milano

Lo scaldabagno a gas è' un elettrodomestico che può essere alimentato a gas metano o energia elettrica.

 Oggi parleremo dello scaldabagno a gas la cui funzione è riscaldare l'acqua tramite una fiamma prodotta dalla combustione del gas .

 

E' un elettrodomestico che può essere alimentato a gas metano o energia elettrica.

 Oggi parleremo dello scaldabagno a gas  la cui funzione è riscaldare l'acqua tramite una fiamma prodotta dalla combustione del gas .
Il gas più usato è il gas metano ma si può sfruttare anche il GPL o gas propano.

 Questi impianti vengono collegati alla tubatura dell'acqua del nostro appartamento.

 

 FUNZIONAMENTO

 Viene attivato quando si apre il rubinetto dell'acqua calda, questa scorre lungo la serpentina e si riscalda immediatamente, permettendo un risparmio di energia.
Tradizionalmente veniva installato nella stanza da bagno da cui il nome.

Secondo il DM. Del 17.07.03 per l' installazione e la manutenzione dell'apparecchio è necessario che il tecnico che provvede al montaggio rilasci un libretto d'impianto compilato e certificato.

La manutenzione è obbligatoria ed annualmente deve essere fatta la revisione.

 

 COMPOSIZIONE

Lo scaldabagno a gas è costituito da un corpo metallico, contenente un tubo a spirale, quando si apre il rubinetto si attiva una valvola che porta afflusso di gas a degli ugelli che accendono più fiammelle.

 Queste sono attivate da una fiamma cosiddetta fiamma pilota oggi superata dalla scintilla elettrica, che fa arrivare acqua calda immediatamente all'apertura del rubinetto , quando poi lo chiudo la fiamma si spegne, evitando così sprechi di energia.

 Mentre le fiammelle si spengono nel momento in cui non c'è più richiesta di acqua calda, la fiamma pilota resta sempre accesa .

 Ciò vuol dire che nel caso si dovesse spegnere accidentalmente o per malfunzionamento dell'impianto a gas, la situazione diventa pericolosa, ecco perchè è presente un dispositivo detto termocoppia (di cui sono corredati tutti gli scaldabagni), questo provvede nel momento in cui rileva l'assenza della fiamma, a bloccare l'afflusso di gas, fino a quando non si è ripristinato lo stato di regolarità dell'apparecchio stesso. (Oggi però la fiamma pilota non è più utilizzata, in quanto si verifica un forte spreco di energia, perchè la fiamma pilota è sempre accesa).

 I modelli più moderni sostituiscono la fiamma pilota con una scintilla elettrica, che svolge la stessa funzione, ma la convenienza sta nel fatto, che viene accesa solo ed esclusivamente nel momento in cui c'è richiesta di acqua calda, realizzando così' un notevole risparmio sia energetico che economico.

 Lo scaldabagno a gas metano è sicuramente molto conveniente.

E' vero che la sua installazione è costosa perchè per essere installato occorre l'intervento di un tecnico professionista, e anche la manutenzione richiede un impegno economico.

Infatti per legge ogni anno occorre la revisione da parte di un tecnico ,che ne accerti il regolare funzionamento.

 Ma nel lungo termine la spesa si ammortizza, non essendoci sprechi, si riduce il consumo , consumando meno si riduce anche la spesa che va ad incidere sulla bolletta, infatti si paga quello che si consuma ,se non utilizzo acqua calda non la pago.

 Quindi è più economico e con maggior risparmio energetico rispetto a quello elettrico

 

 Possiamo distinguere gli scaldabagni in varie tipologie

  • Scaldabagni a camera aperta (questo tipo di scaldabagno preleva da fuori l'aria necessaria per bruciare il gas, deve essere infatti installata obbligatoriamente all'esterno impedendo così l'entrata dei fumi all'interno del locale, la fiammella è sempre accesa ed è sempre a vista
  • Scaldabagni a camera stagna ( può essere installata anche in casa in qualsiasi locale – l'aria per creare la com bustione è prelevata dall'esterno, caratterizzata dalla presenza di doppi tubi che permettono da uno di prelevare aria e dall'altro di espellere i fumi di scarico, il si stema di ventilazione è forzato )
  • Scaldabagni a condensazione ( molto ecologici e molto efficienti, i fumi di scarico emettono calore, che viene sfrut tato e riutilizzato per riscaldare l'acqua in entrata che fuoriesce poi dal rubinetto come acqua calda. Il però costo è troppo elevato, non solo per l'installazione ma an che per la manutenzione, che deve essere fatta regolarmente con tanto di relazione certificata, questo per ottenere il massimo rendimento, dell'apparecchio stesso, e in proporzione il risparmio energetico non è così giustificabile.
    Questi scaldabagni rispetto a quelli elettrici hanno un minor consumo energetico.
    Sono più economici perchè si paga quello che si consuma
    Sono più sani perchè l'acqua non è accumulata nei serbatoi che possono renderla impura.
  • Scaldabagni ad accumulo: non sono molto convenienti in quanto viene raccolta acqua in serbatoi, che viene riscaldata e mantenuta ad alte temperature con un forte spreco di energia termica, provocando un maggiore consumo di elettricità, quindi un aumento della bolletta.
    Il serbatoio non sempre riesce a soddisfare sempre tutta la richiesta d'acqua in quanto ha una portata limitata e dovendo avere una riserva deve appoggiarsi a dei container che raccolgono l'acqua e la conservano ma questo sistema puo' renderla impura, per questo è poco utilizzato.



LE MIGLIORI MARCHE IN MATERIA DI SCALDABAGNI A GAS

Le marche importanti in questo settore per scaldabagni a camera aperta citiamo:

Hermann - Saunier - Duval - Ferroli - Junkers - Baxi


Per scaldabagni a camera stagna menzioniamo:

Vaillant – Ferroli – Beretta - Junkers - Saunier - Duval – Ariston

 

 RICORDIAMOCI SEMPRE CHE TUTTI GLI INTERVENTI E I LAVORI DI INSTALLAZIONE CHE COMPORTANO MIGLIORAMENTI DI RISPARMIO ENERGETICO

GODONO DI DETRAZIONI FISCALI SECONDO LA NORMATIVA FINO AL 31 DICEMBRE 2017